Ogni rapporto professionale non può prescindere da un rapporto umano empatico: di Maurizio apprezzo le sue doti caratteriali, prima ancora di quelle ottime professionali, caratteristica che ci ha convinto ad avviare una  collaborazione, spero, fruttuosa.